“Polpette dell’empatia”

La rubrica di psiconutrimento del Centro Libenter: “MANGIA SANO che ti passa”

LE POLPETTE DELL’EMPATIA

Offerte in occasione del salotto di Febbraio “Comunicare con empatia: nei panni di mio figlio” L’ossitocina è il neurotrasmettitore che mette in comunicazione le aree cerebrali responsabili del “sistema emotivo”, per semplificare possiamo definirlo l’ormone dell’empatia. Alcuni studi hanno dimostrato come preparare insieme e scambiare cibo aumenta i livelli di ossitocina. Le polpette sono il piatto che in famiglia mette tutti d’accordo!! Preparatevi ad avere le mani in pasta!!

Ingredienti e procedimento:
700 gr di spinaci freschi/erbette
125 gr di ricotta
100 gr parmigiano
1 uovo
sale
pepe
granella di nocciole
olio
burro
Per la sala:
125 gr yogurt greco
3 cucchiaini di senape
Le patate fai lessare e poi divertiti a schiacciare. Nella pentola gli spinaci fai appassire con fuochi vivaci, olio, sale e pepe aggiungi ma non farli troppo unti. Con l’ovetto, la ricotta e il parmigiano puoi impastare tutto a mano, fai palline a tutto tondo per polpette a mappamondo. La nocciola tutt’attorno per creare un buon contorno. Infornare per dorare. Le polpette da mangiare. Ora gusta ed assapora per la salsa è giunta l’ora.
Recommended Posts

Lascia un commento

APPUNTAMENTI